Caricamento in corso

La nuova pizza alla pala da Eataly Roma

Eataly Roma cambia tutto e si affida a Fulvio Marino per la pizza alla pala

Eataly Roma si è rifatta il look e ha ampliato l’offerta gastronomica a tutto tondo. Al piano terra, nell’ala destra  si trova il Mercato dei Produttori che diventa una vera piazza di paese attorno alla quale si sviluppa un’offerta di street food fatta dalla Pizza alla Pala della Panetteria di Eataly il cui impasto è curato da Fulvio Marino, di professione mugnaio con una grande passione per la pizza e, nello specifico, per la pala.

La nuova pizza alla pala da Eataly Roma
Tricolore

L’impasto è fatto con un mix di tre farine Marino – 00, Buratto  e integrale – che “messe insieme rimandano alla sensazione di mangiare l’intero chicco, un impasto fragrante e profumato senza l’aggiunta di alcun grasso, che lievita dalla 18 alle 48 ore” ci spiega Fulvio che lavora da anni su gusto e digeribilità.

La nuova pizza alla pala da Eataly Roma
Pizza alla pala bianca

Un format che sta funzionando in tutta Italia – Eataly Smeraldo a Milano ha un spazio a sé dedicato solo a questo tipo di pizza – e parte dalla romana, scrocchiarella e popolare fatta nei forni, per trasformarsi in una più alta e farcita con grandi ingredienti.

La nuova pizza alla pala da Eataly Roma
Barese
La nuova pizza alla pala da Eataly Roma
Pizza e mortazza

Anche in America – nelle sedi di Eataly New York, Las Vegas e Los Angeles – ci sono corner dedicati alla pizza alla pala che stanno avendo molto successo anche perchè si distaccano dalla classica napoletana e dalla Chicago style percepite, queste ultime, come più pesanti.

Inoltre la pala “è il giusto compromesso, per gli americani, tra un ristorante e un quick service – ci spiega Marino – oltre a rappresentare il Made in Italy anche nei topping, sempre di qualità e sfiziosi come  quella con coppa e carciofi”

Altra grande novità per la sde di Roma Ostiense è la Pizza al Padellino

all’interno dello spazio Birreria realizzata con le farine biologiche del Mulino Marino lievitata per 24 ore e stesa direttamente nel tegamino di ferro da 24 cm dove lievita per poi essere farcita con i salumi e formaggi del banco di Eataly e cotta nel forno rotante a 380° gradi. Non male ma c’è ancora da lavorare per arrivare a quella tipica dei locali torinesi o liguri

La nuova pizza alla pala da Eataly Roma
Margherita
La nuova pizza alla pala da Eataly Roma
Gricia
La nuova pizza alla pala da Eataly Roma
Margherita con bufala

Eataly Roma

Piazzale 12 Ottobre 1492

00154 Roma

Print Friendly, PDF & Email

Lascia in Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condivisioni