Caricamento in corso

DaZero festeggia i suoi primi 5 anni

DaZero presenta la Primula Palinuri: pizza in edizione limitata per festeggiare i 5 anni di attività, da oggi in tutti i locali del gruppo cilentano. In autunno prevista una nuova apertura e 20 nuove assunzioni con l’obiettivo di superare i 5 milioni di euro di fatturato nel 2019


DaZero – Pizza e Territorio, il brand che promuove il Cilento attraverso l’enogastronomia con 5 pizzerie in Italia spegne oggi cinque candeline e per l’occasione introduce nel menu la Primula Palinuri, pizza in edizione limitata, che porta il nome del fiore simbolo del Parco Nazionale del Cilento, area protetta nell’area meridionale della provincia di Salerno.

La nuova pizza, che negli ingredienti ricalca i colori del fiore (giallo, bianco e verde), è stata presentata giovedì 11 luglio nel corso della press dinner #DaZeroaCinque, una serata riservata alla stampa in cui gli invitati hanno potuto fotografarla e assaggiarla in anteprima. La pizza Primula Palinuri sarà disponibile nel menu di tutte le pizzerie DaZero fino al 30 settembre 2019.

Alla press dinner #DaZeroaCinque erano presenti i tre fondatori di DaZero: Giuseppe Boccia, communication manager del brand, Paolo De Simone, responsabile produzione e sviluppo, e Carmine Mainenti, amministratore.
I tre hanno raccontato la storia imprenditoriale, partita da Vallo della Lucania, un piccolo paese del Cilento con meno di 10mila abitanti, e arrivata nel 2018 a generare un fatturato di 3 milioni di euro. Oggi, forte di un incremento del 60% nel primo semestre 2019, DaZero punta a superare i 5 milioni di euro entro fine anno nelle 5 sedi di Vallo della Lucania, Matera, Milano (via Luini e via dell’Orso) e Torino. Numeri importanti, che creano valore anche per il territorio di origine dal momento che la spesa in prodotti made in Cilento per quest’anno sarà di circa 900mila euro. Inoltre, 45 dipendenti su 72 sono di provenienza cilentana (il 62,5%). Ed entro fine anno sono previste ulteriori 20 assunzioni.


fonte: comunicato stampa

Print Friendly, PDF & Email

Lascia in Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condivisioni