Caricamento in corso
Divinity Terrace Spezial Pizza

Divinity: la Spezial Pizza di Apreda

Siamo state su una delle terrazze più belle di Roma a provare una tra le più riuscite “pizze da chef”: quella di Francesco Apreda al Divinity, sul rooftop del The Pantheon Iconic Hotel.

Dopo aver aperto, a fine aprile, il ristorante gourmet Idylio al piano terra dell’elegante The Pantheon / Iconic Rome Hotel, prestigioso 5 stelle del Gruppo Tridente Collection a pochi passi dal Pantheon, lo chef Francesco Apreda – fino a pochi mesi fa a capo della cucina dell’Imago dell’Hassler – ha inaugurato anche il secondo ristorante della struttura, sulla terrazza panoramica dell’hotel: il Divinity, che è insieme – o meglio, in due ambienti separati ma collegati sia internamente che esternamente e accomunati dall’incredibile vista sulla cupola borrominiana di Sant’Ivo alla Sapienza, oltre che in parte dal menu – ristorante e lounge bar.

The Pantheon Iconic Rome Hotel
foto Alberto Blasetti Ph. www.albertoblasetti.com

il menu del Divinity

La pizza, ad esempio, si può ordinare in entrambi gli ambienti. Esatto, Apreda – napoletano d’origine, romano d’adozione e cittadino del mondo grazie alle esperienze acquisite tra Londra, Tokyo, Mumbai e New Delhi – ha voluto inserire nel menu del Divinity anche la pizza, accanto alle “variazioni” di mozzarella di bufala, ai carpacci di pesce e crostacei, ai primi piatti della tradizione romana e ai thook, gli spiedi di carne e di pesce cotti nel forno tandoori della tradizione indiana. Quella del Divinity è infatti l’unica terrazza romana che, oltre alla vista senza pari che abbraccia anche la cupola del Pantheon, ospita tanto un forno per pizze (a gas, con pietra lavica rotante) che un tandoori, appunto.

AlbertoBlasettiPh
Fabrizio Gismondi e lo chef Francesco Apreda, foto Alberto Blasetti Ph. www.albertoblasetti.com

Tutto in versione “conviviale”, in primis pasta e pizza, vale a dire da mettere al centro del tavolo e condividere con i commensali. La pizza, come dicevamo, si può ordinare (solo la sera, dalle 19) tanto nella zona bar, magari per accompagnare un calice di bollicine – italiane o francesi – o uno dei cocktail del bartender Mirko Zaccaria, quanto nella zona ristorante.

La Spezial Pizza di Apreda

Noi ovviamente ci siamo concentrate appunto sulla pizza, affidata a Lorenzo De Bellis – già visto in azione da Spiazzo – e alla supervisione dell’head chef Francesco Focaccia, storico collaboratore di Francesco Apreda che si occupa della parte topping.

AlbertoBlasettiPh
foto Alberto Blasetti Ph. www.albertoblasetti.com

Tanto sull’impasto che sui condimenti, però, c’è anche la firma diretta dello chef che ha voluto proporre la sua idea di Spezial Pizza: pizze piuttosto classiche nei condimenti, ispirate alla grande tradizione italiana, ma con in più un tocco speziato – bilanciato in maniera impeccabile nei nostri assaggi – che è un po’ il tocco signature di Apreda, frutto delle sue tante esperienze all’estero.

AlbertoBlasettiPh
foto Alberto Blasetti Ph. www.albertoblasetti.com

Due gli impasti: uno di semola per la pizza tonda e uno integrale – ma lo chef ci ha anticipato l’aggiunta di una parte di farina di grano arso, a dare ancora più sapore – per la pizza alla pala, chiamata “quadra”.

la Spezial Pizza, in versione tonda di semola a spicchi o quadra integrale al taglio. In tutto sette proposte (quattro tonde e tre “quadre”) con prezzi che vanno dai 15 ai 19 euro, cifre che – lo diciamo dopo averle assaggiate – sono assolutamente giustificate non solo dalla qualità delle pizze stesse ma anche dall’atmosfera unica della terrazza e dal servizio che sa essere impeccabile ma allo stesso tempo sorridente e per nulla ingessato, guidato da Fabrizio Gismondi.

La Spezial Pizza: i nostri assaggi

Indecise su quali pizze assaggiare – in due – ci siamo fatte consigliare direttamente dallo chef che ce ne ha proposte tre, rassicurandoci sul fatto che non sarebbero state eccessive. E in effetti abbiamo avuto un po’ di posto anche per un assaggio di dolce! La caratteristica più notevole delle Spezial Pizza infatti, oltre ai condimenti davvero indovinati, è la leggerezza dell’impasto. Soprattutto nel caso della pizza tonda, è un perfetto punto d’incontro tra scioglievolezza e leggera croccantezza del cornicione, per un effetto complessivo piacevolissimo. Unica piccola pecca, già segnalata: trovandosi piuttosto in alto, la temperatura sulla terrazza dopo il tramonto è particolarmente fresca e questo fa sì che le pizze si raffreddino presto; pur restando buone e per nulla gommose, la piacevolezza della location porta ad indugiare tra una chiacchiera e un sorso di vino e i condimenti perdono un po’.

Ma veniamo ai nostri assaggi: siamo partite con un’interessante tonda bianca con mozzarella, rosmarino, olive nere e semi di coriandolo.

IMG

Non poteva mancare – sempre tra le tonde – la Margherita Speziale in cui a completare il classico condimento a base di pomodoro e mozzarella c’è lo Spicy Bombay Mix firmato dallo chef.

IMG

Infine, una quadra davvero eccellente con Pomodorini e Ricotta, Rucola e Masala, perfetto punto d’incontro tra i sapori mediterranei e quelli indiani.

IMG

Per fortuna abbiamo cercato di darci un contegno lasciando un paio di spicchi, e bene abbiamo fatto perché anche i dessert meritano l’assaggio.

IMG

Soprattutto perché è difficile resistere alla “carta dei dolci” messa a punto dalla giovane Pastry Chef Edvige Simoncelli: nulla di scritto ma direttamente i suoi Dolci in Vetrina, da cui scegliere il proprio dessert preferito. La proposta contempla soprattutto grandi classici della tradizione italiana, dal babà al tiramisù, ma spesso rivisti in maniera originale come nel caso della geniale cheesecake al gorgonzola, che è insieme dolce e formaggio. Molto intelligente, poi, la scelta di proporre i dolci in versione quasi mignon: per gli indecisi, si può sempre fare il bis!

DIVINITY RESTAURANT
The Pantheon / Iconic Rome Hotel
Via di S. Chiara, 4/A – Roma
Tel. +39 06 87807069
Aperto tutti i giorni dalle ore 12.00 alle 14.30 e dalle 19.00 alle 23.00

www.thepantheonhotel.com/ristoranti/divinity/

Print Friendly, PDF & Email

Lascia in Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condivisioni