Caricamento in corso

Emergenti insieme a Roma

Si prevede un’intensa programmazione che spazierà dalla gara conclusiva degli chef finalisti e la proclamazione del vincitore del premio Emergente Chef 2019, alla parallela competizione tra i pizzaioli per la scelta del Miglior Emergente Pizza, dalla presentazione in anteprima della Guida del Touring Club Italiano“Alberghi e Ristoranti d’Italia 2020”Si parte con il Welcome Coffee insieme a Kimbo e ai lievitati realizzati dai maestri pasticceri di “Storie di Farina” di Agugiaro&Figna”, si prosegue con alcune selezionatissime specialità alimentari ed i vini di The Wine Net.  Fulcro della giornata sarà l’originale lunch preparato dai nostri Chef Emergenti, ognuno di loro infatti realizzerà una ricetta rispettando un tema proposto dallo sponsor che esalterà sia l’eccellenza della produzione italiana sia l’estro del giovane talento. Un menù complesso in cui la creatività ma anche la tradizione, la sfida e la collaborazione, l’audacia nella scelta delle materie prime ma anche il rispetto del Made in Italy faranno da temi cardine.

Come tradizione vuole, in prima linea le gare di EMERGENTE, le competizioni attese e seguite da tanti appassionati, riservate ai giovani cuochi e pizzaioli under 30 e 35 che hanno in precedenza sbaragliato i colleghi vincendo le preselezioni e sono giunti sin qui, alle Finali Nazionali 2019.

Andiamo a presentare i giovani chef finalisti: Lorenzo Boschi di Locanda Di Mezzo aCastelnuovo di Garfagnana (LU), Gianluca Durillo di La Madonnina del Pescatore a Senigallia (AN), Giuseppe Torcasio che lavorava presso Ex Trappeto a Lamezia Terme (CZ), Valerio Ragusa di Da Luciano a Roma, Rocco Santon con la recente apertura Noir a Ponzano Veneto (TV), Emanuele Frisenda di Aqua a Porto Cesareo (LE), Marco Primiceri con il suo nuovo ristorante Duo a Chiavari (GE) ed infine Antonio Micalizzi del Gellius adOderzo (TV).

Per il mondo pizza vedremo sfidarsi invece: Lorenzo Sirabella di Dry Milano Solferino aMilano, Tommaso Correale di Pizzeria Vesuvia a Bologna, Giuseppe Monaco di O’ Fiore mio a Faenza (RA), Gianluca Morea di Torre Gavetone a Molfetta (BA), Nicola Falanga diPizzeria Haccademia a Terzigno (NA), Fabiano Viscito di Ristorante Pizzeria Battilapaglia di Salerno, Gabriele Lucantoni di Sbanco a Roma ed infine Roberto Ferrone di Al 384 sempre nella Capitale. 

Come d’abitudine, sarà presente il Touring Club Italiano  –  Ente e Casa Editrice per la quale Luigi e Teresa Cremona da quasi trent’anni curano i contenuti della guida “Alberghi e Ristoranti d’Italia”  –  per la presentazione in anteprima dell’edizione 2020, un evento che ogni anno richiama oltre un migliaio di operatori, albergatori, ristoratori, giornalisti nella quale vengono consegnati i premi speciali e gli attestati di merito alle varie strutture recensite all’interno della pubblicazione.

ORARIO – Lunedì 28 ottobre dalle 9.30 – 16.00                                                    

SEDE – Officine Farneto, via dei Monti della Farnesina 77, 00135, Roma

Fonte: Comunicato stampa

Print Friendly, PDF & Email

Lascia in Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condivisioni