Caricamento in corso

La pizza 100% Mulinum sbarca nella capitale

Da San Floro a Roma, grazie alla sinergia tra due giovani imprenditori calabresi

La passione per la tradizione agricola unisce i giovani calabresi, anche a distanza. Ne dà conferma la sinergia creatasi tra Giuseppe Marturano, vibonese trapiantato a Roma, con 18 anni di esperienza nel mondo della ristorazione, e l’imprenditore catanzarese Stefano Caccavari, ideatore di Mulinum, grazie alla quale i prodotti della startup agricola, che coltiva e macina i grani antichi a basso glutine, sono approdati nella capitale.

“Nel 2018, incuriosito dalla sua attività sui social, entrai in contatto con Stefano e visitai Mulinum. Rimasi incantato a tal punto che decisi di fare il carico di farine integrali per fare prove e sperimentazioni nella capitale. Il risulto positivo mi spinse, circa tre mesi dopo, ad introdurre il brand Mulinum nel mio nuovo locale Forte, sia per la realizzazione del nostro pane e delle nostre pizze sia come prodotto finito da vendere” così Marturano racconta l’inizio della collaborazione con l’azienda agricola calabrese che ha recuperato un antico mulino a pietra nel piccolo borgo di San Floro.

Sin da subito, all’interno della bottega-pizzeria che offre viaggi di gusto nella cultura enogastronomica calabrese, nel quartiere Tiburtino,  è stato possibile degustare la pizza preparata con la farina Mulinum, sia integrale che miscelata con farina 0 biologica, ma l’estate scorsa, all’ennesima visita di Marturano al mulino di San Floro, è scattata la scintilla che ha segnato lo step successivo della collaborazione. 

“Degustando la pizza, ho notato che l’impasto si era evoluto notevolmente, raggiungendo una perfezione che volevo a tutti i costi replicare nel mio locale romano. Così, di recente, grazie alla piena disponibilità di Stefano, Giuseppe, il pizzaiolo del Mulinum, è venuto a fare due giorni intensi di formazione a Roma, rivelandoci i trucchi della loro pizza autentica, 100%  integrale in  purezza” prosegue il ristoratore vibonese, fiero di esser portavoce delle eccellenze enogastronomiche calabresi nonché il primo ad utilizzare e vendere i prodotti Mulinum a Roma.

“La collaborazione con Giuseppe è partita casualmente ma ha portato, in breve tempo, risultati significativi che ci inorgogliscono in quanto attestano il valore del nostro impegno, la qualità dei nostri prodotti e ci permettono di valicare i confini regionali ” dichiara Caccavari, sottolineando la volontà di replicare la formula, offrendo formazione e sviluppo a fornai e pizzaioli di tutta Italia, per accrescere la cultura della pizza e del pane veramente agricolo.

“Crediamo fortemente in questo progetto, seppur ancora non siamo partiti con la vera promozione, abbiamo già registrato un’ottima risposta dai nostri clienti” conclude Marturano rivelando che, sulla carta di Forte Street Food, altro suo locale che aprirà nei prossimi giorni, vi sarà anche un panino realizzato con farina Mulinum, precisamente una pagnottella di grano Verna integrale in purezza. Che racchiude il sapore genuino della Calabria. Dei calabresi che promuovono le tradizioni del proprio territorio, come Stefano e Giuseppe.

Fonte: Comunicato Stampa

Lascia in Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condivisioni