Caricamento in corso

La pizza a Rotterdam

Rotterdam ha uno dei più grandi porti del mondo! E’ una piccola cittadina molto moderna, piena di biciclette che sfrecciano sulle piste a loro dedicate, barche, e grandi navi, che attraversano i canali, nuove costruzioni e vecchi, pochi, palazzi. In una città così dinamica e “veloce”, sono molti gli spunti legati al cibo e, soprattutto, allo street food.

Non poteva mancare un assaggio di pizza che sono andata a provare insieme a Carlo Passera grazie ai consigli di Daniel Young. Il tempo era poco e limitato alla pausa pranzo ma siamo comunque riusciti a provare due locali entrambe in centro che facevano due tipologie di pizze diverse, al taglio e alla pala. Ecco quello che abbiamo provato.

SugoPizza fa una buona pizza al taglio, croccante e gustosa, cotta nel forno elettrico. L’impasto, molto idratato, è fatto con un blend di farine biologiche  – frumento e farro – e ha lunghi tempi di lievitazione.

Molte le proposte giornaliere tra cui alcune varianti vegane e vegetariane, oltre alla classica Margherita o la focaccia con la Nutella (non assaggiata e poco invitante). Il locale è molto carino con un chiaro richiamo all’Italia nell’arredamento, è green friendly e i prodotti provengono dal Bel Paese.

Opazzo è un locale sorprendentemente grande, dove il ristorante, la pizzeria e il wine bar si mescolano tra loro, in un ambiente forse troppo pieno di stili diversi, quasi debordante e talvolta eccentrico (la cantina e i bagni, al piano interrato, sono accompagnati da immagini e canti sacri).

Il forno a legna è imponente ed ha la forma di un immenso polipo

20160520_134046

Il pizzaiolo prepara le pizze sul momento, mettendo forse troppa semola che rimane anche in cottura.

Noi abbiamo assaggiato una focaccia ai formaggi, salatissima e con una netta predominanza di pecorino, e una Margherita che non ci ha entusiasmato anche a causa della semola troppo evidente e fastidiosa in bocca.

A Rotterdam la pizza in teglia di SugoPizza batte 1-0 quella in pala di Opazzo.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia in Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condivisioni