Caricamento in corso

NATALE IN PIZZERIA

Non solo a casa o al ristorante. Il Natale si festeggia anche in pizzeria, e lo si fa con grande originalità. Da Pietralata – Pizzeria di Quartiere (Roma) arrivano la ‘Pizza in brodo di Natale’ e i Nuggets di Cotechino e Lenticchie; mentre da Owap (Napoli) il pizzaiolo Mauro Espedito addobba a festa i suoi locali con il presepe realizzato interamente di pizza e presenta la pizza dolce in special edition dedicata alla pastiera napoletana (che a Napoli si mangia anche a Natale).

Il presepe di un pizzaiolo non può che essere fatto di pizza. Mauro Espedito, pizzaiolo patron delle pizzerie OWAP-One World All Pizzas – nei suoi locale napoletano (uno nel quartiere Pignasecca e uno a Foria) ha realizzato una vera e propria opera d’arte. Tutto il presepe è stato creato utilizzando la pasta della pizza napoletana: paesaggio, montagne, case, personaggi, animali, grotte, la Sacra Famiglia e tutto il resto. 

“Ho voluto celebrare queste Feste natalizie 2023 unendo due importanti tradizioni napoletane: la pizza e il presepe. Il risultato una vera e propria opera d’arte, dove la pasta della pizza disegna tutto il paesaggio e i personaggi, compresi Giuseppe, Maria e il Gesù Bambino. Un presepe unico che vuole rendere omaggio a questa fantastica città attraverso l’arte della pizza”, spiega Mauro Espedito.

Da Owap, oltre al Presepe di pizza, per questo Natale viene presentata anche la pizza dolce in special edition ispirata ad uno dei grandi dolci delle feste della tradizione partenopea: la pastiera napoletana, che a Napoli si mangia sia a Pasqua che a Natale.

La ‘Pizza Pastiera’ è una pizza in doppia cottura, con topping di crema di grano e ricotta aromatizzata alla cannella, gel all’arancia, caramello al mandarino e foglie di menta.

“Per la crema mi sono ispirato ad una classica pastiera cercando di alleggerire il composto preservando il gusto, eliminando quindi le uova e concentrandomi invece sul grano e la ricotta. Sopra la riduzione il mandarino apporta un tocco di dolcezza e acidità, la menta aggiunge la nota balsamica e la cannella porta il profumo del Natale”, racconta Mauro Espedito.

La pizza pastiera sarà disponibile nelle pizzerie OWAP per tutto il mese di Dicembre. Servita come dessert (singola fetta). Le pizzerie Owap (Foria e Pignasecca) saranno aperte il 24 dicembre a pranzo, il 26 dicembre a pranzo e a cena, il 31 dicembre a pranzo e il primo e il 6 gennaio a pranzo e a cena. Chiuse il 25 dicembre. Aperte regolarmente durante tutti gli altri giorni.

ABOUT OWAP
Pepperoni, Parigi, Meatballs, New York, Bavarese, Sydney. Sono solo alcune della pizze presenti nel menu di OWAP – One World All Pizzas, le pizzerie di Mauro Espedito nel cuore di Napoli (nei quartieri Pignasecca e Foria). La pizza è una napoletana contemporanea, ma i topping sono ‘esotici’, frutto di esperienze del pizzaiolo patron in giro per il mondo. Mettete da parte i pregiudizi: le materie prime sono di altissima qualità, quasi tutte italiane con qualche incursione estera, e i topping sono una celebrazione delle pizze più famose in giro per il mondo, per un viaggio di gusto senza confini. Ci sono anche i grandi classici, tranquilli.

Uno dei piatti più iconici della tradizione gastronomica italiana, che è presente su tutte le tavole del pranzo di Natale. Parliamo dei tortellini in brodo, che qui da Pietralata – Pizzeria di Quartiere (a Roma) diventano una pizza. Parliamo di una pizza cotta in forno a legna, realizzata a forma di un grande tortellino, ripiena di prosciutto crudo di Parma, ideata dal piazzaiolo Enrico Varani. Il brodo in questo caso diventa una salsa gelificata dove pucciare la pizza, per una creazione finale che nel gusto ricorda il celebre piatto in tutto e per tutto.

“Ho voluto creare questa pizza che ricorda, sia nel gusto che nella forma, uno dei piatti di Natale che più amo: i tortellini in brodo. È importante che anche nelle pizzerie, e non solo nei ristoranti, si celebri la tradizione gastronomica delle Feste, magari rendendola più originale come in questo caso”, spiega il pizzaiolo Enrico Varani.

E prima di gustare la ‘Pizza in brodo di Natale’, qui da Pietralata – Pizzeria di Quartiere si può iniziare con un antipasto, un fritto come si fa in pizzeria. Ovviamente sempre ispirato alle Feste. Parliamo dei Nuggets di Cotechino e Lenticchie accompagnati da una salsa verde ‘Grinch’, realizzati dallo chef Daniele Pecci. Per un Capodanno anticipato.

La ‘Pizza in brodo di Natale’ e i Nuggets di Cotechino e Lenticchie sono disponibili da Pietralata – Pizzeria di Quartiere per tutto il mese di dicembre. Il locale sarà aperto il primo gennaio e il 6 gennaio. Chiuso il 24, il 25 e il 31 dicembre. Aperto regolarmente tutti gli altri giorni.

ABOUT PIETRALATA – PIZZERIA DI QUARTIERE
Una pizza all’italiana (né romana né napoletana) realizzata con un mix di farine bio italiane e lunghi tempi di lievitazione. Centrale la selezione di materie prime per i topping, provenienti da piccole aziende agricole scelte con grande amore.
L’atmosfera è quella di una grande festa di paese: un giardino ed interni illuminati da tanti fili di lucine e luminarie che danno agli ospiti l’impressione di trovarsi un borgo in festa. Ma siamo a Roma, in uno dei quartieri della movida.

OWAP – ONE WORLD, ALL PIZZAS
via Foria 150, 80137 – Napoli
T. +39.08119573227

via Pasquale Scura 150, 80134 – Napoli
T. +39.08119137395

PIETRALATA – PIZZERIA DI QUARTIERE
via di Pietralata 146 – 00158 Roma
T. 39.064513480

fonte: comunicato stampa

Lascia in Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.