Caricamento in corso

Baradili, di nuovo capitale della pizza!

Torna l’appuntamento dedicato alla pizza ospitato dal piccolo comune sardo nel cuore della Marmilla. Il 13 ottobre in programma incontri, confronti, assaggi!

C’era una volta un paese con ottantatré abitanti e tre pizzerie. Un piccolo miracolo che sta per diventare, per il quarto anno consecutivo, il centro del mondo. Baradili – capitale della pizza è un’occasione senza pari per avere in poco più di 5 km² le migliori espressioni del settore, dai pizzaioli agli approfondimenti. L’appuntamento, supportato e fortemente voluto dall’amministrazione comunale di Baradili, è per il 13 ottobre, quando le vie del centro storico si riempiranno di profumo di basilico, di pomodoro, di mozzarella.

All’interno del borgo quattro cortili storici diventeranno pizzerie a cielo aperto, verranno qui installate le postazioni per i pizzaioli che potranno deliziare gli avventori con le loro preparazioni, e i banchi di assaggio di vini locali, dimostrando senza possibilità di appello quanto il vino – anche e soprattutto quello sardo – si sposi bene con la regina dei lievitati.

A chiudere l’offerta del beverage, i drink firmati Les Cocktail Sardegna del bartender Andrea Lai e una selezione di birre locali. La finestra oraria prescelta – dalle 12:00 alle 19:00 -, insieme alla scelta di servire la pizza a spicchi e con un prezzo contenuto, è stata pensata per permettere agli appassionati che raggiungeranno Baradili di affrontare una degustazione da guinness dei primati. Sotto lo stesso cielo ci saranno maestri dello stile napoletano, classico e contemporaneo. Occasione a dir poco unica.

Non solo assaggi, ma anche cultura gastronomica. Il programma delle masterclass e degli approfondimenti è ben nutrito e distribuito lungo l’arco della giornata. Previsto in mattinata il momento dedicato a “Pizza e Formaggio” condotto da Luciana Squadrilli di Pizza On The Road, un approfondimento non scontato su tutti quei prodotti caseari oltre mozzarella e fior di latte che negli ultimi anni stanno arricchendo le ricette di numerose pizzerie, dal Gorgonzola al Lingotto. Seguono, alle 13:00 e alle 15:00, i momenti più cool del programma: ovvero “come la pizza può incontrarsi, incrociarsi e sposarsi” con il beverage più di moda.
Il giornalista Francesco Bruno Fadda (Repubblica Sapori e Identità Golose) condurrà un approfondimento su “Pizza e bollicine” in quest’ottica, mentre nel primo pomeriggio Lara De Luna di Repubblica Sapori, affiancata dal bartender Andrea Lai, ragionerà sul futuro del pizza pairing: ovvero l’affiancamento con i cocktails. Inoltre per le vie del paese la bottega dei formaggi “I Cherchi” di Cagliari protagonista con il live show dal “Casizolu” alla“Mozzarella di Pecora” presentato da Pasquale Porcu (La Nuova Sardegna).

A chiudere il programma dei talk un momento corale che racconterà la “pizza contemporanea”. Albert Sapere, tra i fondatori e i conduttori della rinomata guida 50 Top Pizza, condurrà un incontro per parlare di impasti, farine, di giovani e della possibilità di portare nel futuro, senza travisare ma aggiornando, una tradizione antichissima come quella della pizza. Interverranno, al suo fianco, Matteo Aloe (Berberè), Carlo Sammarco (Carlo Sammarco 2.0), Giuseppe Pignalosa (Pignalosa Pizzeria, Le Parule), Gianfranco Massa presidente del più importante progetto didattico formativo dell’isola, Accademia Casa Puddu, Lara De Luna, Francesco Bruno Fadda, Pasquale Porcu e Luciana Squadrilli.

Partners della giornata: Cantine Su Entu, Silvio Carta, Quartomoro, Atlantis Berchidda, Agricola SOI, Cantine Mastio Hofmann, Birrificio Artigianale BAM, Terrantiga, Poderi Oliva, Accademia Casa Puddu, I Cherchi, Les Cocktails.

La giornata in pillole

Dove: Baradili, centro storico
Quando: domenica 13 ottobre 2019
Orario: dalle 11.30 alle 19.30
Come: Ingresso libero e senza prenotazione 
Ticket: pizza classica 2 € / pizza speciale 3 €
Vino\Birra: Calice + sacchetta e 4 consumazioni 12 €
Cocktails: 6 euro
Masterclass: 10 euro

Fonte: comunicato stampa

Print Friendly, PDF & Email

Lascia in Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condivisioni