Caricamento in corso

Pubblicità ingannevole anche per la pizza

Oggi su Repubblica on line c’è un interessante articolo sulla pubblicità ingannevole: “ricordate la scritta “l’immagine potrebbe essere diversa dal contenuto della scatola” che campeggiava su alcuni prodotti pubblicizzati? Beh, in certi casi farebbero meglio a pubblicarla un po’ più spesso” – (cit. da Repubblica del 5  maggio 2016). 

pubblicità ingannevole

Certo stiamo parlando di un prodotto tedesco, ma anche in Italia se trovano molte, senza dimenticare che  la scorsa settimana Gino Sorbillo e lo chef Fabio Picchi hanno fatto un intervento a PiazzaPulita, sul canale televisivo La7, dove hanno analizzato una pizza surgelata. Dalla lettura degli ingredienti sulla scatola di cartone, molti e troppo generici, al disco di pasta con sopra pomodoro, mozzarella, tonno e cipolla che tutto sembrava tranne una pizza.

Personalmente ritengo che le immagini di pizze che vediamo nei nostri banchi frigo non sono affatto allettanti e forse dovremmo ritornare a fare la pizza in casa (l’impasto della pizza è semplicissimo) scegliendo gli ingredienti veri e genuini oppure andare a mangiarla da chi è capace a farla bene.

Lascia in Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.